Turning spaces into places
Vanity prêt-à-porter

Vanity prêt-à-porter

Il Vanity in tre mosse: uno specchio, luce e un piano d'appoggio.


 
TIPOLOGIA: Dettagli – sfizio e capriccio
STILE: Famolo strano
STA BENE IN: Bagno , Camera da letto, Disimpegno, Living, Spazio ufficio/lavoro
DISPONIBILE: in vendita e a noleggio
 

Questo è un pezzo strano, probabilmente anni ’60: onestamente mai visto prima, ha un design quasi “razionalista” nella sua estrema funzionalità.

La raffinatezza consiste soprattutto nella griglia in ferro a sezione quadrata su cui si impianta/incastra la lampada a cilindro con dettagli in ottone, basilare anche come elemento strutturale, perchè bilancia perfettamente il peso dello specchio conferendo un perfetto equilibrio all’insieme.
Stupisce un po’ il rivestimento scelto per lo specchio e il piano d’appoggio, una semplicissima carta plasitificata “finto legno”, come certi piani in formica.

Non è un pezzo per tutti, ma può essere veramente interessante nel giusto contesto: suggeriamo di cominciare dalla scelta del piano d’appoggio, che potrebbe essere un piccolo tavolo in ferro oppure qualcosa di molto colorato e lucido.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vanity prêt-à-porter”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *